CORSO – ABC DEGLI APPROCCI INCLUSIVI

AL MOMENTO LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE 


.

Gli approcci inclusivi nella pratica sanitaria

Il primo corso italiano per professionistə della salute che spiega come lavorare secondo

un approccio non focalizzato sul peso.

5 incontri online per scoprire i principi e gli strumenti degli approcci inclusivi del peso (weight-inclusive approaches)

e comprendere i vantaggi del loro utilizzo nella propria pratica clinica.

Sei unə professionista della salute e ti occupi di nutrizione e comportamento alimentare? 

 Se gli approcci focalizzati sul peso ti vanno stretti, li trovi poco efficaci, non rispettosi delle persone e non allineati ai tuoi valori, sei decisamente nel posto giusto.

 Abbiamo ideato un corso adatto a te e ai tuoi bisogni che ti permetterà di approfondire teoria e pratica dei principi degli approcci inclusivi del peso.

Questo corso è adatto a te se…

Stai a contatto tutti i giorni con le storie delle persone che incontri e qualcosa non torna:

  • le persone sono spesso frustrate perché percepiscono che il lavoro che state facendo non funziona, si colpevolizzano e a volte abbandonano il percorso.
  • Le persone esprimono il desiderio di perdere peso, ma di non fare l’ennesima dieta. 
  • Cominci a sperimentare anche tu la frustrazione e hai dei dubbi sulla tua pratica clinica.

Sei in cerca di risposte a domande come queste :

  • Ho la sensazione che quello che ho studiato fino ad ora non basti più: dove posso formarmi?
  • Ho scoperto che esistono delle alternative all’approccio tradizionale: dove posso approfondire queste tematiche? Da dove comincio per metterle in pratica nel mio lavoro quotidiano?
  • Ho iniziato a comprendere che l’approccio prescrittivo e focalizzato sul peso può essere dannoso per le persone: come faccio a cambiare rotta?
  • Come faccio a portare avanti la mia professione se non la sento più in linea con i miei valori del rispetto del corpo e delle diversità (body positivity)?

Di fronte a questi dubbi senti un senso di inadeguatezza e sei alla ricerca di strumenti per dare un nuovo senso alla tua professione.

La nostra proposta

Se ti ritrovi in alcune delle frasi che hai letto, abbiamo una bella notizia per te: un’alternativa esiste. 

Ha solide basi scientifiche, viene utilizzata da anni da migliaia di professionisti in tutto il mondo ed ha pratiche e tecniche cliniche ben consolidate.

È un’alternativa basata sul rispetto della persona e sull’ascolto dei suoi bisogni, del suo contesto sociale e delle sfide che si trova ad affrontare. 

In questo corso potrai conoscere e comprendere i principi che guidano gli approcci inclusivi del peso e approfondire il paradigma scientifico e le ricerche che vi sono alla base.

Trovare uno spazio di confronto, dialogo e supporto rispetto all’utilizzo di un approccio non dominante nel panorama sanitario italiano.

Creare una rete professionale in linea con i valori del femminismo intersezionale, della fat liberation e della body positivity che ti permetta di lavorare in team per migliorare il servizio che offri alle persone (oltre che non sentirti solə).

com’è strutturato il corso

 Dove e come

  • 5 incontri online da 2 ore
  • In diretta su GotoWebinar.

quando

Il martedì dalle 18.00 alle 20.00

Date della seconda edizione ancora da definire.

A chi è rivolto

A professionistə della salute che si occupano di nutrizione e comportamento alimentare: 

  • Dietistə
  • Biologə Nutrizionistə
  • Psicologə / Psicologə Psicoterapeuta
  • Medicə Psicoterapeuta
  • Tecnicə della Riabilitazione Psichiatrica
  • Medicə
  • Infermierə
  • Fisioterapistə
  • Ostetricə

Se ti occupi di nutrizione e comportamento alimentare come professionistə della salute, ma non sei nell’elenco scrivici a info@malasalute.it 

Per studentə/studentessə e per professioni non sanitarie che hanno comunque interesse all’argomento nella sezione FAQ in fondo alla pagina abbiamo dato maggiori informazioni sull’iscrizione.

Costi

I costi saranno disponibili con l’uscita delle date della seconda edizione.

Gli incontri saranno fruibili in diretta, verrà fornito materiale di approfondimento e bibliografia.

Gli aspetti teorici saranno approfonditi con esempi e casi clinici.

Non saranno fornite registrazioni degli incontri.

L’acquisto del corso include una supervisione individuale (con una delle professioniste docenti) acquistabile separatamente a una tariffa agevolata.

Durante il percorso avrai accesso ad un gruppo Facebook dedicato per confronti e approfondimenti.

Cosa otterrai partecipando a questi incontri

Alla fine del corso avrai una maggiore conoscenza e consapevolezza dell’approccio inclusivo del peso e dei suoi aspetti teorici, scientifici e clinici.

Il nostro corso ti aiuterà a porti le domande giuste e a mettere insieme i pezzi all’interno di una cornice teorica chiara e condivisa.

Ti permetterà di approfondire alcune tematiche specifiche per essere unə  professionista più inclusivə e portare questo approccio nella tua pratica clinica.


.

Perché con noi?

Ti ritrovi nei dubbi e nelle perplessità che ti abbiamo raccontato? Li conosciamo bene perché ci siamo passate anche noi!

Siamo tre professioniste della salute: una psicologa, una tecnica della riabilitazione psichiatrica e una dietista.

Conosciamo bene i bisogni e le sfide quotidiane deə professionistə perché li viviamo in prima persona.  Siamo partite proprio da lì, dai tuoi stessi dubbi e dalle difficoltà che probabilmente stai affrontando in questo momento. 

Ci siamo formate e abbiamo unito le nostre forze, i nostri valori, le nostre differenti competenze e abbiamo deciso di metterle sul tavolo per aiutare quanti più professionistə possibili ad approfondire e mettere in pratica questo tipo di approccio. 

Quello che facciamo ha alle spalle 30 anni di letteratura scientifica, ma siamo le prime ad offrire un corso in italiano che affronti questo tema in modo completo, tenendo conto della complessità e delle sfaccettature che richiede conoscere.

Mettiamo in campo la nostra formazione scientifica, la nostra esperienza clinica e di dialogo con l’attivismo.

chi siamo

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Francesca Tamponi

Sono Francesca Tamponi, 𝗧𝗲𝗰𝗻𝗶𝗰𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗥𝗶𝗮𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗣𝘀𝗶𝗰𝗵𝗶𝗮𝘁𝗿𝗶𝗰𝗮 esperta in 𝗗𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗶 𝗔𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗶 e 𝗜𝗺𝗺𝗮𝗴𝗶𝗻𝗲 𝗖𝗼𝗿𝗽𝗼𝗿𝗲𝗮.

Negli anni con il mio lavoro ho ascoltato le storie di tantissime persone: le storie di corpi diversi, spesso non accettati dalla società, discriminati, giudicati in base al loro peso e sfiniti di vivere sotto la pressione incessante della cultura della dieta e dell’industria della bellezza.

Ho scelto di trovare un nuovo modo di aiutare queste persone che fosse in linea con i miei valori di professionista sanitaria e 𝙛𝙚𝙢𝙢𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙖 𝙞𝙣𝙩𝙚𝙧𝙨𝙚𝙯𝙞𝙤𝙣𝙖𝙡𝙚:
Ho scelto di abbracciare un approccio 𝗮𝗻𝘁𝗶-𝗱𝗶𝗲𝘁𝗮 e 𝗶𝗻𝗰𝗹𝘂𝘀𝗶𝘃𝗼 per tutti i corpi, all’interno della cornice 𝗛𝗔𝗘𝗦® (𝗛𝗲𝗮𝗹𝘁𝗵 𝗮𝘁 𝗘𝘃𝗲𝗿𝘆 𝗦𝗶𝘇𝗲).

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Veronica Bignetti

Sono Veronica Bignetti, 𝗗𝗶𝗲𝘁𝗶𝘀𝘁𝗮 specializzata nei 𝗗𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗶 𝗔𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗿𝗶 e in 𝗮𝗽𝗽𝗿𝗼𝗰𝗰𝗶 𝗶𝗻𝗰𝗹𝘂𝘀𝗶𝘃𝗶 𝗮𝗹 𝗽𝗲𝘀𝗼.

Il mio lavoro si inserisce in un paradigma/movimento 𝗛𝗔𝗘𝗦® (𝗛𝗲𝗮𝗹𝘁𝗵 𝗮𝘁 𝗘𝘃𝗲𝗿𝘆 𝗦𝗶𝘇𝗲) e perseguo, in linea con questo approccio scientifico, gli obiettivi di:
⋆𝙥𝙧𝙤𝙢𝙪𝙤𝙫𝙚𝙧𝙚 comportamenti, atteggiamenti e credenze volti al miglioramento del benessere senza manipolazione del peso e
⋆𝙙𝙞𝙛𝙛𝙤𝙣𝙙𝙚𝙧𝙚 pratiche sanitarie inclusive, per abbattere lo stigma sul peso e la cultura della dieta.

Sono in costante cammino verso il riconoscimento dei miei privilegi per tradirli e sfruttarli al meglio per rivoluzionare una narrazione scientifica coloniale. 

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Alessia Buzzi

 Sono Alessia Buzzi, faccio la 𝗣𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗮 e la 𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝘁𝗿𝗶𝗰𝗲.
Mi occupo di sostegno psicologico, crescita personale e formazione professionale.

Mi dedico in particolare alla 𝗽𝘀𝗶𝗰𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗮𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 e lo faccio con un approccio 𝙖𝙣𝙩𝙞-𝙙𝙞𝙚𝙩𝙖, 𝙞𝙣𝙘𝙡𝙪𝙨𝙞𝙫𝙤 e in linea con il paradigma 𝗛𝗔𝗘𝗦® (𝗛𝗲𝗮𝗹𝘁𝗵 𝗮𝘁 𝗘𝘃𝗲𝗿𝘆 𝗦𝗶𝘇𝗲).

 L’incontro con il femminismo intersezionale e con i movimenti per la fat acceptance mi ha permesso di smontare  pezzo per pezzo la mia pratica clinica dedicata al comportamento alimentare e investire energie e riflessioni nella costruzione di un modo nuovo di fare la psicologa che fosse in linea con i miei valori e rispettoso della persona.


.

ANCORA QUALCHE DUBBIO?

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Sono unu professionista della salute, ma non mi occupo di nutrizione o comportamento alimentare, posso partecipare?

Questo primo corso è dedicato a chi già si occupa di nutrizione o comportamento alimentare. Verranno date per scontate alcune conoscenze legate alla psicofisiologia dell’alimentazione.

Sono unu professionista interessatu all’argomento, posso partecipare anche se non mi occupo di questo tema né lavoro in ambito sanitario?

Questo primo corso è dedicato a chi lavora in ambito sanitario e si occupa di nutrizione o comportamento alimentare. Verranno date per scontate alcune conoscenze legate alla psicofisiologia dell’alimentazione.

Per verificare se questo corso può fare per te SCRIVICI a info@malasalute.it indicando la tua professione ed eventuali conoscenze inerenti all’argomento.

    Sono unu studentu/studentessu di una delle professioni sanitarie che avete nominato, posso partecipare?

    Questo primo corso è dedicato a chi già si occupa di nutrizione o comportamento alimentare. Verranno date per scontate alcune conoscenze legate alla psicofisiologia dell’alimentazione.

    Se stai studiando, può essere un utile punto di partenza per approfondire questi approcci ed esplorare la loro messa in pratica

      Sono unu studente/studentessa di un’altra professione interessatu all’argomento, posso partecipare?

      Questo primo corso è dedicato a chi lavora in ambito sanitario e si occupa di nutrizione o comportamento alimentare. Verranno date per scontate alcune conoscenze legate alla psicofisiologia dell’alimentazione.

      Per verificare che questi incontri possano fare per te SCRIVICI a info@malasalute.it indicando cosa stai studiando ed eventuali conoscenze inerenti all’argomento.

        Verranno fornite le registrazioni delle lezioni?

        No, il corso è da fruire interamente in diretta e non verranno fornite registrazioni.

        Dove posso scaricare il materiale?

        Il materiale sarà reso disponibile per essere scaricato durante ogni incontro.

        Se non posso essere presente posso recuperare il corso in qualche modo?

        Non sarà possibile recuperare eventuali incontri saltati, ma verranno comunque forniti i materiali di approfondimento. 

        Ho partecipato ad alcuni incontri della prima edizione e vorrei completare il mio percorso, come posso fare?

        SCRIVICI a info@malasalute.it indicando gli incontri a cui avevi partecipato e troveremo la soluzione migliore per te.

        Ho fame di un mondo in cui si dia valore alla diversità e si trattino tutti i corpi con rispetto.

        Lindo Bacon

        DISCLAIMER

        In questo sito abbiamo scelto di usare la schwa che troverai scritta così Ə . Si tratta di una vocale che nell’alfabeto italiano non esiste ufficialmente, ma che già conosciamo molto bene nei nostri dialetti territoriali.

        È una vocale che si pronuncia  come una via di  mezzo tra una /a/ e una  /e/, come ci suggeriscono Belle di Faccia nel loro libro, quando non sappiamo  che dire  ed emettiamo quel suono eeeeeeeeeee….
        è  una schwa!

        La nostra scelta  prende spunto dal progressismo di Gheno (socio-linguista esperta di linguaggio inclusivo), e vuole rendere il  nostro messaggio rispettoso per tutte le  soggettività che incontreranno le nostre parole qui.