I NOSTRI CORSI

In questa pagina puoi trovare i nostri  corsi sugli approcci inclusivi.

I corsi sono esplicitamente dedicati a professionistə della salute e ti permettono di ottenere la certificazione per lavorare in Italia con gli approcci inclusivi.
Per ogni corso troverai tutte le indicazioni specifiche!

cosa sono i corsi sugli approcci inclusivi al peso?

Gli Approcci Inclusivi al peso (weight – inclusive) sono un insieme di pratiche cliniche scientificamente supportate,
che promuovono il miglioramento della salute senza concentrarsi sulla perdita di peso come risultato.

 Sono approcci allineati al paradigma Health at Every Size – HAES® e utilizzano strumenti e metodologie specifiche come quella dellIntuitive Eating (Tribole and Resch)

La ricerca scientifica estera a supporto di questi approcci ha più di 30 anni, ma i nostri sono i primi corsi italiani per professionistə della salute che spiegano la ricerca in italiano e fornisco strumenti adattatati al nostro contesto culturale e sociale. 

SCEGLI IL CORSO CHE FA PER TE

Perché con noi

Francesca Tamponi

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Francesca Tamponi

Sono Francesca Tamponi, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica esperta in Disturbi Alimentari e Immagine Corporea.

Negli anni con il mio lavoro ho ascoltato le storie di tantissime persone: le storie di corpi diversi, spesso non accettati dalla società, discriminati, giudicati in base al loro peso e sfiniti di vivere sotto la pressione incessante della cultura della dieta e dell’industria della bellezza.

Ho scelto di trovare un nuovo modo di aiutare queste persone che fosse in linea con i miei valori di professionista sanitaria e femminista:
Ho scelto di abbracciare un approccio anti-dieta e inclusivo per tutti i corpi, all’interno della cornice HAES® (approcci inclusivi al peso).

Alessia Buzzi

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Alessia Buzzi

Sono Alessia Buzzi, faccio la Psicologa e la formatrice.
Mi occupo di sostegno psicologico, crescita personale e formazione professionale.

Mi dedico in particolare alla psicologia del comportamento alimentare e lo faccio con un approccio anti-dieta e in linea con il paradigma HAES® (approcci inclusivi al peso).

 L’incontro con il femminismo intersezionale e con i movimenti per la fat acceptance mi ha permesso di smontare  pezzo per pezzo la mia pratica clinica dedicata al comportamento alimentare e investire energie e riflessioni nella costruzione di un modo nuovo di fare la psicologa che fosse in linea con i miei valori e rispettoso della persona.

Veronica Bignetti

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Veronica Bignetti

Sono Veronica Bignetti, Dietista certificata Intuitive Eating, specializzata nei Disturbi Alimentari. Ho conseguito la certificazione ufficiale di consulente Intuitive Eating di Evelin Tribole e Elyse Resch.

Il mio lavoro si inserisce in un paradigma/movimentoHAES?® (approcci inclusivi al peso) e perseguo, in linea con questo approccio scientifico, gli obiettivi di:
⋆promuovere comportamenti, atteggiamenti e credenze volti al miglioramento del benessere senza manipolazione del peso e
⋆divulgare pratiche sanitarie inclusive, per abbattere lo stigma sul peso e la cultura della dieta.

Sono in costante cammino verso il riconoscimento dei miei privilegi per tradirli e sfruttarli al meglio per rivoluzionare una narrazione scientifica coloniale. 


.

DISCLAIMER

In questo sito abbiamo scelto di usare la schwa che troverai scritta così Ə . Si tratta di una vocale che nell’alfabeto italiano non esiste ufficialmente, ma che già conosciamo molto bene nei nostri dialetti territoriali.

È una vocale che si pronuncia  come una via di  mezzo tra una /a/ e una  /e/, come ci suggeriscono Belle di Faccia nel loro libro, quando non sappiamo  che dire  ed emettiamo quel suono eeeeeeeeeee….
è  una schwa!

La nostra scelta  prende spunto dal progressismo di Gheno (socio-linguista esperta di linguaggio inclusivo), e vuole rendere il  nostro messaggio rispettoso per tutte le  soggettività che incontreranno le nostre parole qui.